Agnosine

Droga nei giochi figlio disabile, preso

Nascondeva le dosi di droga nei giocattoli del figlio disabile: per questo un 38enne di origini marocchine è stato arrestato a Brescia dalla Polizia locale per spaccio e violazione degli arresti domiciliari. L'uomo stava scontando una condanna per traffico di droga e ha lasciato la sua abitazione per incontrare alcuni clienti e vendere otto dosi di cocaina. In casa sua nei giochi del figlio gli agenti di polizia hanno trovato altro stupefacente scoprendo poi che l'uomo aveva installato un complesso sistema di sorveglianza che gli permetteva di vedere se vicino all'abitazione nella centrale via Milano si avvicinassero le forze dell'ordine.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie